Commissioni Commissione paritetica cantonale dell’edilizia e del genio civile del Cantone Ticino

Disposizioni Legali    29/01/2024

 Adeguamenti salariali 2024

Salari minimi invariati rispetto all'anno 2023


Sentenze    26/01/2024

 Trascrizione tempo di viaggio separata

L’art. 23, in relazione all’art. 54 CNM; sono norme che tutelano il lavoratore laddove obbligano il datore di lavoro a non computare il tempo di viaggio nell’orario di lavoro e ad indicare queste due poste separatamente in busta paga. Ciò permette al lavoratore di avere una visione chiara di ciò che percepisce come salario e ciò che percepisce quale indennità o spese di viaggio e non da ultimo mette la CPC nella condizione di potere eseguire controlli efficaci e diretti tali da determinare il rispetto o meno del versamento delle indennità da un semplice controllo delle buste paga.


Sentenze    15/12/2023

 Riconoscimento tempo di viaggio

Tra le infrazioni rilevate in fase di controllo, si constatata il mancato riconoscimento dell'indennità tempo di viaggio. La ditta non ha riconosciuto tale indennizzo ai propri dipendenti perché questi “sono pagati dalla partenza all’arrivo in magazzino e non dalle ore effettivamente prestate nei cantieri”. L’Arbitro ritiene che tale infrazione sia grave perché - anche in caso di eventuale assenza di danno economico al lavoratore – si toglie sia al lavoratore sia alla CP la possibilità di effettuare un controllo accurato dell’effettivo versamento o meno dell’indennità viaggio in quei casi, per citare un esempio, in cui il lavoratore non passa in magazzino ma si reca direttamente in cantiere.


Statistica    07/12/2023

  Edilizia e genio civile_2022



Sentenze    01/12/2023

 Assoggettamento al CNM e non al CCL tecnica della costruzione di una ditta acquisitrice

La ricorrente sostiene che l'errata classificazione salariale e l’errata applicazione del CCL è pura negligenza. Secondo l’Arbitro, il solo fatto di aver seguito "in buona fede" le richieste della ditta acquisitrice non esonera la ricorrente dai suoi obblighi legali e contrattuali, segnatamente verificare quale CCL o CNM torna effettivamente applicabile per poter effettuare un inquadramento salariale corretto. Seguire la tesi della ricorrente significherebbe misconoscere la portata dell'art. 20 della Legge federale sul collocamento e il personale a prestito ed avallare una prassi secondo cui il semplice assecondare le richieste delle ditte acquisitrici senza esperire alcuna verifica, legittimerebbe una violazione palese dell'art. 2 bis CNM decretato di obbligatorietà generale. L'agire della ricorrente ha permesso alle ditte acquisitrici di beneficiare di un vantaggio concorrenziale accordando ai suoi dipendenti condizioni meno favorevoli. Ciò che oltretutto è contrario ad uno degli scopi per i quali il CNM viene decretato di obbligatorietà generale. E meglio, per garantire condizioni minime identiche a tutte le ditte attive nello stesso settore.



Calendari    29/11/2023

  Calendario aziendale 2024

Il calendario deve essere inviato per approvazione alla CPC


Calendari    29/11/2023

 Calendario sezionale base di lavoro 2024

250 giorni lavorativi e 2'064 ore di lavoro


Calendari    29/11/2023

 Calendario con tre giorni di compensazione 2024

250 giorni lavorativi e 2'064 ore di lavoro


Sentenze    24/11/2023

 Salari arretrati titolare

A causa della difficile situazione finanziaria, il titolare della ditta ha dato precedenza al pagamento dei salari dei propri dipendenti. Egli se lo è corrisposto solo successivamente. A causa della difficile situazione finanziaria, il titolare della ditta ha dato precedenza al pagamento dei salari dei propri dipendenti. Egli se lo è corrisposto solo successivamente. Gestire la liquidità in funzione delle necessità aziendali omettendo di versare i salari in violazione dei disposti del CCL per ovviare ad un periodo di crisi di liquidità, significa porsi in una situazione di concorrenze sleale nei confronti di quelle ditte concorrenti che, pur trovandosi in situazioni analoghe, rispettano il CCL accendendo mutui o linee di credito o adottando altre misure di risparmio o risanamento che vanno in contrasto con i dettami del contratto collettivo.


Sentenze    24/11/2023

 Salari arretrati e mancato riconoscimento indennità pranzo e tempo di viaggio

La ricorrente sostiene di non aver riconosciuto tutti i salari a causa della difficile situazione finanziaria in cui versa la ditta e di non aver riconosciuto le indennità pranzo e tempo di viaggio perché il salario pagato ai dipendenti è più elevato risposto ai minimi imposti. Gestire la liquidità in funzione delle necessità aziendali omettendo di versare i salari in violazione dei disposti del CCL per ovviare ad un periodo di crisi di liquidità, significa porsi in una situazione di concorrenze sleale nei confronti di quelle ditte concorrenti che, pur trovandosi in situazioni analoghe, rispettano il CCL accendendo mutui o linee di credito o adottando altre misure di risparmio o risanamento che vanno in contrasto con i dettami del contratto collettivo. Oltre a ciò, le indennità citate vanno integralmente versate, indipendentemente dall'ammontare del salario, segnatamente anche se il salario remunerato è superiore a quello minimo. Si tratta di due disposti indipendenti. Se il datore di lavoro decide di retribuire il lavoratore con un salario superiore ai minimi imposti dovrà corrispondere le indennità sul salario effettivamente versato e non sul minimo salariale.


Comunicazioni    22/11/2023

  Principali novità del Contratto collettivo di lavoro per l’edilizia principale del Cantone Ticino (CCL) 2023-2025

Materiale presentazione del 24 ottobre e 22 novembre 2023


Comunicazioni    11/09/2023

 Indennità per il pranzo giusta gli art. 60 CNM e 25 CCL – salario determinante ai sensi dell’art. 5 LAVS

Informativa circa l'assoggettamento contributivo dell'indennità pasto all'AVS


Disposizioni Legali    07/08/2023

  Contratto Nazionale Mantello per l'edilizia principale in Svizzera (CNM)

Il CNM è valido da maggio 2023


Comunicazioni    26/06/2023

  Nuovo Contratto collettivo di lavoro per l’edilizia principale del Cantone Ticino (CCL)

Elenco delle modifiche apportate al nuovo CCL


Disposizioni Legali    26/06/2023

 Contratto Collettivo di Lavoro (CCL-TI)

Il CCL è valido da maggio 2023 e costituisce parte integrante del CNM


Comunicazioni    26/06/2023

  Lavoro sui cantieri durante i giorni di canicola

Consigli utili da adottare durante l'allerta canicola


Statistica    24/05/2023

 Relazione annuale _ CPC edilizia anno 2022


Sentenze    11/05/2023

 Unità tariffale

Le agenzie di prestito di personale sono tenute a rispettare sia il contratto collettivo del proprio settore di attività sia quello a cui è sottoposta l’impresa acquisitrice, nel caso concreto quello dell’edilizia principale. La ricorrente avrebbe dovuto conoscere l’attività preponderante della ditta acquisitrice, la quale può risultare dagli estratti del registro di commercio, ed applicare il CCL del settore in questa ultima.


Sentenze    11/05/2023

 Tempo di viaggio

Il tempo di viaggio, tempo impiegato per il viaggio di andate e ritorno, da e verso il posto di raccolta, non è computato all’orario di lavoro giusta l’art. 24 CNM. Se questo supera invece i 30 minuti al giorno, deve essere indennizzato con il salario base come stabilito dall’art. 54 CNM


Sentenze    11/05/2023

 Classificazione salariale

La ricorrente ha classificato dei lavoratori in qualità di “manovale” perché questi non hanno presentato il CV in fase di colloquio oppure non hanno prodotto alcuna documentazione a comprova delle esperienze professionali pregresse. Indipendentemente dalla completezza, i lavoratori hanno ugualmente fornito delle indicazioni tali da poterli escludere dalla classe più bassa prevista dal CCL. Che si tratti di reticenza del lavoratore o negligenza del datore di lavoro, resta il fatto che è stato violato il CCL poiché delle persone con oltre un decennio di esperienza nell’edilizia, sono state classificate come “lavoratori senza esperienza professionale” con la semplice motivazione di non aver consegnato il CV.


Sentenze    11/05/2023

 Congedi assenze post datate

In caso di assenza dal lavoro, l’onore della prova spetta al lavoratore, nel senso che spetta a lui dimostrare che la sua assenza gli dà diritto a percepire il salario, ma al contempo è anche compito del datore di lavoro attestare che le ragioni addotte dal lavoratore lo sollevano dall’obbligo di conferirgli il salario perché queste non ottemperano le condizioni alle disposizioni del CO oppure, come in questo caso, al CNM. In questo particolare caso, le dichiarazioni di assenza dal lavoro firmate dai dipendenti non sono state ritenute sufficienti perché datate a posteriori e perciò prive di qualsiasi valenza probatoria.


Formulari    04/05/2023

 Istruzioni accesso nuovo portale per richieste lavoro a regime speciale online

Per collegarsi sono necessari i codici di accesso per il portale Modulistica



Statistica    30/09/2022

  Edilizia e genio civile_2021


Statistica    04/03/2022

 Relazione annuale _ CPC edilizia anno 2021



Formulari    24/02/2020

 Formulario richiesta di permesso di lavoro a regime speciale

Formulario per la richiesta di lavoro al sabato, alla domenica, giorni festivi, notte e vacanze collettive. Il rispetto dell'inoltro dei termini è imperativo: 24 ore prima dell'inizio dei lavori


Formazione professionale    16/01/2020

 Regolamento Fondo per la Formazione Professionale FFP-CPC

Nuovo regolamento valido dal 1° gennaio 2020


Formazione professionale    16/01/2020

  Modifica art. 23 del Regolamento del fondo per la formazione professionale FFP-CPC

Aumento dell'indennità perdita di guadagno per i partecipanti dei corsi di formazione


FAQ - domande frequenti    20/12/2019

  Come si calcola il salario orario lordo?




Disposizioni Legali    03/05/2018

 Regolamento concernente le indennità per il servizio di picchetto

Regolamento valido dal 1° maggio 2018


FAQ - domande frequenti    03/04/2018

 Istruzioni "Nuovo" Portale WEB

Accesso all'area riservata e gestione modulistica ditte esterne


Formulari    20/10/2017

 Formulario di richiesta di lavoro a sciolte

Il lavoro a sciolte rappresenta un sistema di orario di lavoro in base al quale due o più gruppi di lavoratori (squadre) vengono impiegati a tempi alternati sullo stesso posto di lavoro


Formulari    01/01/2017

 Formulario dichiarazione lavori in subappalto

Appendice 3 - allegato obbligatorio al contratto di subappalto giusta l'art. 16 CCL-TI





Cauzioni    12/01/2016

  In questo settore non esiste alcun obbligo di versamento di una cauzione



FAQ - domande frequenti    11/01/2016

  Cosa sono le giornaliere?




Comunicazioni    05/06/2009

  Ammontare salario da assicurare alla previdenza professionale

Come calcolare correttamente il salario da assicurare alla Previdenza Professionale (LPP)